Il Credo dell’arciere

Condividi

Il Credo dell’arciere

Io non miro con il braccio, colui che mira con il braccio ha dimenticato se stesso.
Io miro con l’occhio.
Io non scocco con il braccio, colui che scocca con il braccio ha dimenticato se stesso.
Io scocco con la mente.
Io non colpisco con l’arco, colui che colpisce con l’arco ha dimenticato se stesso.
Io colpisco con il cuore.

Condividi